Cosa è il maniluvio?

Il maniluvio consiste in una immersione delle mani, dei polsi e almeno metà dell’avambraccio in acqua, a scopo terapeutico. L’acqua può essere riscaldata e vi si possono disciogliere sostanze curative. Insieme al pediluvio è un trattamento di tipo idroterapico.

Viene a volte usato per curare le patologie delle unghie e come prima fase del trattamento di manicure.

Benefici:

  • Diminuisce la sensazione di “freddezza” delle mani;
  • Favorisce la circolazione sanguigna;
  • Riduce il gonfiore delle mani e le nutre in profondità;
  • Restituisce lucentezza e morbidezza ala pelle.

Per ottenere dei buoni risultati il maniluvio andrebbe fatto indicativamente una volta alla settimana.

Ne esistono moltissime tipologie che prevedono l’utilizzo di ingredienti e di tecniche differenti.

Tipologie di maniluvio:

  • PELLE ROVINATA: Acqua tiepida + olio di oliva;
  • PER CONTRASTARE I REUMATISMI: Acqua calda (40°) + argilla verde in polvere;
  • MANI SCREPOLATE: Due tazze di latte intero temperatura ambiente;
  • PELLE SECCA: Acqua tiepida + un cucchiaino di bicarbonato;
  • ANTI-AGE: Acqua tiepida + olio di oliva + oli essenziali (lavanda, salvia, geranio o sandalo);
  • PELLE CON MACCHIE: Acqua tiepida + metà limone;
  • UNGHIE FRAGILI: Olio di oliva + olio di ricino + olio di mandorla.

REGISTRATI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Non perdere l'opportunità di diventare una

"Mangrè Insider".

Ti aspettiamo nella nostra famiglia"

GRAZIE DI ESSERTI REGISTRATO! A PRESTO!

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi con i tuoi amici!