E’ una Manicure “a secco” che consiste nell’utilizzo di una fresa elettrica per unghie nella quale vengono cambiate diverse punte specifiche.

A differenza della manicure tradizionale, che prevede che le mani siano messe a mollo in acqua tiepida per poter ammorbidire le cuticole e rendere più facile la loro rimozione, la Dry Manicure non prevede l’utilizzo di acqua e di oli e prodotti per ammorbidire e sciogliere le cuticole.

E’ un ottimo servizio da effettuare prima di ogni trattamento in centro, in quanto durante una manicure tradizionale l’unghia naturale, essendo porosa come una spugna, tende ad assorbire l’acqua e gli oli rendendo poi, difficoltosa l’adesione dei prodotti.

La manicure con fresa è un trattamento indicato alle operatrici che abbiano frequentato dei corsi di formazione in merito e che abbiano acquisito una buona manualità nell’utilizzo dello strumento.

E’ fondamentale possedere una fresa elettrica di alta qualità (potenza minima 50 watt) e delle punte indicate così da ottenere ottimi risultati. Le caratteristiche di una fresa di qualità verranno approfondite in un successivo articolo dettagliato.

Step by Step

  • Per prima cosa occorre fare una consultazione, capire su quale tipologia di unghie verrà effettuato il trattamento. La manicure con la fresa non va fatta sulle dita con scottature, su cuticole danneggiate e su unghie che presentano una lunula molto esposta. Prima di effettuare il trattamento occorre, sempre, controllare la grandezza della lunula. Se le unghie presentano una lunula molto evidente significa che la matrice è molto vicina alla cuticola che quindi non deve essere alzata per non creare dei danni alla cliente;
  • Iniziare il trattamento vaporizzando una soluzione preparatoria, un lavaggio a secco;
  • Con uno spingi cuticole sollevare le cuticole con movimenti molto delicati;
  • Con una punta sottile (lancia-fiammifero-fiamma-candela-goccia) scollare meccanicamente la cuticola dalla lamina creando un vallo e pulire la lamina ungueale da eventuali micro cuticole e ipercheratosi che potrebbero causare degli scollamenti del prodotto;
  • Con una punta a taglio dritto levigare, pulire e opacizzare la superficie dell’unghia naturale;
  • Con una punta abbastanza spessa sollevare le cuticole nella base dell’unghia;
  • Con una punta arrotondata rimuovere le cuticole e completare il lavoro;
  • Con una punta per rimozione della polvere pulire la superficie della lamina da eventuali residui di polveri di limatura.

REGISTRATI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Non perdere l'opportunità di diventare una

"Mangrè Insider".

Ti aspettiamo nella nostra famiglia"

GRAZIE DI ESSERTI REGISTRATO! A PRESTO!

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi con i tuoi amici!